Acque tranquille.

Ci sono simboli del profondo che parlano un linguaggio universale.
La casa è il nostro io più intimo, che come l’isola alberata di “Luna pigra”
o la magione-natante di “Una bella storia” è circondato dalle acque
imprevedibili e incontrollabili della vita.
C’è dell’angoscia in questa immagine? I pini d’alto fusto che l’attraversano
non se ne curano troppo ma continuano a proiettarsi con progetti
e desideri verso l’alto, cullati dalla onde. Invitano a offrirci al viaggio
nell’oro del giorno o nel candido biancore di una Luna-Pulcinella.
Una bella storia (2018)
45 x 35 cm.
Tarsie di poliuretano espanso e tessuti con elementi a riporto.
Luna pigra (2018)
50 x 40 cm.
dettaglio

Annunci

Segreti di Pulcinella. Omaggio a Lele Luzzati.

Gioia e dolore, bianco e nero come Yin e Yang, si rincorrono in Pulcinella
travestite da abiti e maschere. È il gioco della vita. 
Da un’assolata giornata di pesca a un viaggio di sogno sulla Luna.
Il maestro Luzzati immagina, Nuages, con affetto, traduce in caleidoscopi tessili.

Il Pulciviaggio (2014)

Il Pulciviaggio (2014)

Il Pulcilunio (2016)

Il Pulcilunio (2016)

La Pulcipesca (2016)

La Pulcipesca (2016)

"Masquerade" (2016)

Masquerade (2016)