En Sof – In sé.

Le complesse definizioni degli attributi divini prese in prestito dalla Cabala ebraica per
accompagnare una metafora. La casa – simbolo dell’io profondo – è immersa nei flutti
dell’inconscio e le sue passioni, ancora trattenuta come il limbo che precede
il principio di un’azione. La materia ruvida ed emotiva circonda le trame dei tessuti
al servizio di un racconto circolare, chiuso in sè, ma pronto ad aprirsi al mondo.
Il colore, un segnale che questo tempo dell’attesa è ormai maturo.


En Sof – In sé  (2017)
52,5 x 70 cm.
Tarsie di poliuretano espanso e tessuti, mixed media.

Annunci

Tempo inverso.

A Ischia, nella suggestiva cornice di Villa Villari, Nuages espone un pezzo originato dalle bellezze dell’isola per la mostra “Ascoltare i luoghi”, evento all’interno della manifestazione
Torri in festa torri in luce. L’esposizione che comprende un’installazione degli artisti
Marco Abbamondi/Stefano Cianella e opere grafiche dello svizzero Lionel Favre è l’occasione di incontro e dialogo tra realtà diverse, alle prese con un tema comune.
Organizzazione di Maria Giovanna Villari, della galleria Le 4 Pareti di Napoli.

Tempo inverso (2017)
56 x 70 cm.
Tarsie di poliuretano espanso e tessuti, mixed media.

“… Con un collage di ricordi, sogni ed elementi naif i fratelli Fabio e Paolo Lastrucci realizzano il loro Castello Aragonese in infinite variazioni di suggestioni, colori e materiali. Attraverso la sovrapposizione e il riutilizzo di frammenti di stoffa, poliuretano ed altri elementi di riciclo prende vita un opera in bilico tra terra e cielo. Se da un lato ritroviamo riferimenti e tracce stratificate nei secoli, frammenti epistolari di vite passate che riaffiorano dal mare riportandoci alla storia dei luoghi, dall’ altro l’atmosfera fantastica riecheggia quella del castello errante di Hawl con il suo lato magico e surreale che ci apre ad altri mondi, ad altri viaggi possibili, e all’ascolto silenzioso dei luoghi e della natura.” (Valentina Rippa)

Emphasis.

C’è dell’enfasi nella forza di un eruzione,
colori squillanti, forme che erompono perentorie nello spazio.
È la stessa passione che magnetizza il rincorrersi di due amanti,
persi nell’oro di un cielo arroventato.

"Emphasis" (2016)

Emphasis (2016)
33,5 x 33,2 cm

"Gli amanti del fuoco" (2016)

Gli amanti del fuoco (2016)
48,5 x 32,5 cm

Frammenti vulcanici.

Nell’ariosa cornice di Magma Home – Rooms & Roof di Napoli, 
tra le stanze artistiche a tema, i “Frammenti vulcanici” di Nuages 
danno il buon giorno agli ospiti in visita alla città.  
Pietra di tufo e Vesuvio si sposano ancora una volta  
per accogliere con colore e calore i viaggiatori.

Frammenti Vulcanici 1

Frammenti vulcanici 2

Frammenti vulcanici 3

Frammenti vulcanici (2015)

(foto Alessandra Farinelli)

https://www.airbnb.it/rooms/10276402

Emozioni e geometrie.

Emozioni e geometrie. 
Il teorema di Pitagora va in escandescenze e 
arroventa l’ipotenusa di questo vulcanico triangolo. 
La Notte Torrese si accende di formule nuove. 
Sorprenderanno il pensiero con le traiettorie ribelli del cuore.

Notte Torrese (2016)

Notte Torrese (2016)
101 x 150 cm.

Notte Torrese (2016)

Notte Torrese (2016)